Blackberry e iOS: password crackata con 200 €

Elcomsoft Phone Password Breaker è un software venuto a 200 € in grado di eseguire un attacco di forza bruta alle password di iOS e del Blackberry.

Il programma è in grado di utilizzare fino a 32 CPU e 8 GPU ATIAMD o nVIDIA per trovare la password. L’uso dei processori grafici per scardinare la sicurezza informatica non è nuovo: nel 2008 un gruppo guidato da Alexander Sotirov ha creato un finto certificato di sicurezza utilizzando i processori grafici di 300 PlayStation.

La nuova versione del software è in grado di operare anche sui backup di iOS e Blackberry, quindi non è necessario l’accesso fisico al dispositivo per considerarsi a rischio. (via Stefano Quintarelli)


Un commento a Blackberry e iOS: password crackata con 200 €

  1. Conosco qualcuno che sbaverebbe per averlo… ma il problema non sono i 200 dollari del sw, sono le 32 CPU e le 8 GPU. Qui piu` che due e una non ne abbiamo.