Se gli autisti fossero assunti come i programmatori

Alfa Romeo Giulia SuperSe gli autisti fossero assunti nello stesso modo in cui vengono assunti i programmatori, questo sarebbe un annuncio tipico per la ricerca di un autista.

AUTISTA

Sono richieste capacità professionali nella guida di vari automezzi, tra cui: scooter, automobili private, mezzi commerciali leggeri e pesanti, autobus, camion, tram, filobus, corriere urbane ed extraurbane, autobus per viaggi turistici ad elevato chilometraggio, metropolitane convenzionali e leggere, trattori, ruspe e altri mezzi per la movimentazione terra, carri armati e altri mezzi militari utilizzati dalla NATO negli ultimi 40 anni, inclusi quelli non correntemente in uso.

Sono richiesti gli skill di guida nei rally e nelle situazioni estreme (ghiaccio, deserto roccioso e sabbioso). L’abilitazione alla guida di monoposto di Formula 1 costituirà titolo preferenziale.

Richieste altresì la conoscenza e l’esperienza nella riparazione di motori a combustione interna (pistoni e Wankel), di trasmissioni automatiche e manuali, di sistema di iniezione e carburatori aspirati, di centraline elettroniche, di sistemi elettronici quali ABS, ABD, GPS, autoradio, sistemi multimediali.

Costituisce titolo preferenziale l’esperienza nella verniciatura della carrozzeria e nella personalizzazione delle automobili.

I candidati devono possedere la certificazione BMW, General Motors e Bosch non più vecchia di due anni.

Titolo di studio minimo: laurea in ingegneria meccanica.


21 commenti a Se gli autisti fossero assunti come i programmatori

  1. Gioconno :

    Vero!!! E assai demotivante…

  2. Grazie per avermi fatto cominciare la giornata in maniera deprimente. :-D

  3. Adriano F. :

    Un po’ come quell’annuncio di fine 2002 che cercava programmatori con almeno 5 anni di esperienza in .NET (uscito pochi mesi prima).

  4. Pingback:La situazione lavorativa in Italia, per il settore IT | »rjky.net

  5. Ahaha inizio la giornata ridendo come un matto!! :P :P Bellissimo articolo.. e sopratutto (ahimè) veritiero! :P

  6. Grazie dell’umorismo che, anche se a denti stretti, mi fa iniziare meglio la giornata.
    Buona giornata anche a voi

  7. Ahahahah!!! Non ci avevo pensato, ma è proprio così! :)
    :D

  8. A memoria mi sembra manchi:

    “L’abilitazione alla guida di shuttle e soyuz costituirà titolo preferenziale…”

    :D

  9. Adrenalina :

    Manca la parte retributiva..
    che rapportata corrisponde ad un posteggiatore!

    che tristezza..

  10. Giuseppe Ilgrande :

    minchiazza!!!

  11. Pingback:Solving Team Think Tank

  12. Complimenti Alessandro,
    Bell’annuncio; spesso le ricerche di IT sono così… purtroppo.
    Ma forse anche perchè qualcuno si vanta di avere tutte le competenze richieste e anche qualcuna di più (tipo saper guidare mezzi anfibi…)
    Dobbiamo essere noi per primi ad emarginare certi ciarlatani ma soprattutto dobbiamo valorizzare la nostra professionalità senza bugie perchè quando si offorno servizi e non beni quello che contà è la persona.
    Buona giornata.

  13. Ok tutto ma devi essere a destinazione SUBITO!

  14. L’autista saprà altresì auto-motivarsi autonomo nella scelta della direzione…

  15. Fermi!!! Ci manca un pezzo!!!:
    Cercasi neolaureato con esperienza per stage non retributo, con visibilità su eventuale contratto a progetto o di collaborazione a partita iva.

  16. Alessandro Pini :

    Aggiunta.

    Età massima: 17 anni.

  17. francesco paolini :

    requisito preferenziale:
    brevetto di pilota di elicotteri nonchè tecnico specializzato e certificato di elicotteri, natanti, e transatlantici. all’occorrenza il candidato potrà essere destinato a funzioni diverse e alla progettazione del nuovo intero datacenter