Vittoria di Pirro

LA VENDETTA DELLE PROSTITUTEL’analogia tra un episodio che ha coinvolto la stampa belga e il fatto storico è più che mai adatta.

Nel 2006 Copiepresse ha trascinato Google in tribunale sostenendo che l’attività di Google News violava il diritto d’autore di alcuni giornali.

Nel maggio 2011 la sentenza passa in giudicato e Google viene obbligato a rimuovere ogni link ai giornali che hanno fatto causa.

Il motore di ricerca ottempera alla direttiva della corte, ma subito dopo i giornali parlano di comportamento vendicativo.

Ieri i giornali in questione hanno concesso il permesso a Google di reintegrare i contenuti nel motore di ricerca.

Una vicenda che si commenta da sola.


3 commenti a Vittoria di Pirro

  1. Più che vittoria di Pirro… direi tanto “idiozia cavalcante”.

    K.

  2. Hahaha! Buffoni! Ma parliamone, quando e` che falliranno tutti quanti?

    • The sooner the better.

      Ieri un contatto di facebbok giornalista diceva che la carta stampata ancora adesso se la prendde con web e TV perche’ danno le notizie subito e non “rispettano i tempi” dei giornali.

      Non hanno proprio capito un cazzo.