Trentennale del Sinclair ZX Spectrum

Il 23 aprile 1982 veniva lanciato un computer storico: lo ZX Spectrum della Sinclair.

Quando è uscito era ottimo, e si è difeso bene per molto tempo. Il binomio Spectrum/VIC 20 prima e il binomo Spectrum/Commodore 64 poi hanno segnato per anni la spaccatura nelle preferenze dei fan. C’erano altri pretendenti al cuore (e soprattutto al portafogli) dei fan, ma Spectrum e Commodore 64 la facevano da padrone. Oggi quasi tutti quei fan si definiscono geek.

Google UK ha dedicato il doodle di oggi al genetliaco. Lo potete trovare sulla home page oppure, se arrivate tardi, nell’apposita pagina, in corrispondenza del giorno 23 aprile 2012.

Autore: Alessandro Pini

Sinclair ZX-81; Commodore VIC-20; Apple ][ Europlus; Apple //e; Amiga 2000 (Motorola 68000); Amiga 4000 (Motorola 68040, 68060, PPC); Sinclair ZX Spectrum; PC compatibile (Intel 8088 @ 4.77 MHz); ... poi ho perso un po' il conto (due o tre, troppo simili l'uno all'altro)... tower assemblato custom "galactica"; tower assemblato custom "pegasus"; IBM Thinkpad [boh? qualcosa] "defiant"; Compaq/HP Pavilion ze4300 "defiant"; virtual machine VMWare Server "phantom" (fu defiant); MSI Wind U100 "defiant"; Nokia e71 *nero* "blackbird"; tower assemblato custom "spaceball1"; HP Pavilion g6 "gunstar"; Raspberry Pi 2 "lamponcino", "rasputin"; Acer Aspire E15 "gunstar"; virtual machine assortite. Sì, esatto, non ho mai posseduto il Commodore 64. Non sono quel tipo di geek.

Spazio per un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.