Cos’è il genio /19

Ok, non sei un informatico e posso comprendere quanto, per te, possa essere complesso capire molti termini legati all’immenso mondo dell’informatica…

posta-cestino
Ma porca di quella puzzola… la parola “cestino” non ti ha fatto attivare una sinapsi per comprendere quale potesse essere la sua funzione?

Sei un genio. 

 

 

5 pensieri riguardo “Cos’è il genio /19”

  1. E’ un inspiegabile comportamento degli utenti che risale alla notte dei tempi delle interfacce WIMP.

    Nel 1990 ero tecnico (certificato! pensa un po’…) Apple e c’erano clienti che “archiviavano” i file nel bidone del Mac (l’equivalente del cetino/recycler attuale).

    Il concetto era che loro (ma piu’ di uno e senza che si conoscessero tra loro) mettevano li’ i file che non erano importanti ma non erano nemmeno da buttare, una sorta di limbo.

    Questo comportamento scellerato e’ rimasto negli utenti e sopravvive ancora oggi.

    Una volta davanti ad un utente che si comportava cosi’ ho preso il cestino sotto la sua scrivania con dentro carta, bicchierini di caffe’ usati e altra robe e gli ho detto “archivieresti i tuoi documenti QUI?!”

    In questo caso bisogna riconoscere un valore di OS/2 2.0 che nella sua interfaccia grafica aveva lo Shredder (tritadocumenti) per far capire agli utenti cosa succede ai file trascinati li’ dentro. Purtroppo lo Shredder si e’ mangiato tutto il sistema operativo, ma questa e’ un’altra storia.

  2. Lo sbaglio non è aver messo i files nel cestino, è averceli lasciati.
    La differenza è sottile ma profonda.

  3. “archivieresti i tuoi documenti QUI?!” … quante volte ho usato questa frase! 😀
    che ricordi … lol

Spazio per un commento