Controspionaggio

Tutti ci spiano. Prima era uno sospetto, adesso una certezza.

Giornali, opinionisti, blog, social network… Tutti dicono che qualcuno ci spia, ma in pochi dicono come ci si può difendere.

Va da sé che se un’entità governativa o militare decide di mettere una singola persona sotto sorveglianza, le probabilità di eludere la medesima sono veramente basse. Ma i casi presentati sono di raccolta di informazioni a strascico contro le quali qualcosa si può fare.

La teoria da Stato totalitario secondo cui quelli che hanno la coscienza pulita non hanno nulla da temere non solo è contro ogni logica di libertà individuale, ma è confutabile con svariati esempi di “falsi positivi” in cui ci sono andati di mezzo proprio delle persone innocenti. Avere una vita privata senza interferenze è un diritto non negoziabile.

La EFF ha pubblicato un decalogo per difendersi dalla sorveglianza a strascico su Internet che riassumo brevemente di seguito.

Leggi tutto “Controspionaggio”