Google diventa ISP….

…ed inizia a distribuire connettività domestica (ref http://fiber.google.com/plans/residential/) in fibra ad … 1 Gb/s.

Si, avete letto bene, proprio un gigabit al secondo!.

Oltre tutto i prezzi sono abbastanza accessibili.

C’è pure un’offerta gratuita che, a fronte di un setup fee di 300 Usd, garantisce l’accesso libero alla rete con prestazioni di tutto rispetto per un minimo di 7 anni.

Questo cose viste dal paese del digital divide, dove anche i più fortunati usano per navigare tecnologie asimmetriche di bassa qualità,  fanno veramente male.

Speriamo che big G prima o poi arrivi anche in Italia 🙁

 

Anche Telecom potrebbe arrivare in fibra nelle grandi città

Per la quarta volta dal 2002, Telecom annuncia di voler portare la fibra nelle case e negli uffici.

Bernabè ha chiesto ad AGCOM di poter avviare il servizio di fibra a 100 Mbit a Roma, Milano, Catania, Bari, Venezia e Torino entro Natale (quello di quest’anno, sembra); altre città seguiranno fino ad arrivare, nelle intenzioni di Telecom, a 30 entro il 2013.

Questa potrebbe essere la volta buona, visto che Fastweb ha già attivato il servizio. (via Stefano Quintarelli)