Child not found

Dopo aver letto qualche giorno fa un articolo su The next web a proposito di pagine dedicate all’errore HTTP404 curiose o semplicemente divertenti, mi sono deciso a rivedere questa pagina di errore anche per il mio sito.

Per quei pochi che non lo sapessero o per chi volesse approfondire, vi ricordo che questo errore – colloquialmente descritto come Page not found – segnala all’utente che il browser ha correttamente comunicato con il server web, ma che quest’ultimo non ha trovato la risorsa desiderata. Questo normalmente a causa di un banale errore di digitazione, oppure per via di un broken link.

La mia idea originale era appunto creare una pagina di errore che fosse utile, oppure divertente o, possibilmente, entrambe le cose. Mentre riflettevo sul cosa, ho iniziato a documentarmi sul come, partendo naturalmente dalla pagina sulla Wikipedia.
Proprio lì mi sono imbattuto sul NotFound Project una iniziativa che si propone di inserire un widget all’interno delle pagine 404 per mostrare la foto e le informazioni basiche su un bambino scomparso, sfruttando l’analogia fra la pagina e il bambino non trovati. Leggi tutto “Child not found”