Blip

blipBlip è un utile strumento per misurare la latenza della connessione Internet.

Si tratta di una soluzione basata su HTML e JavaScript, disponibili su qualsiasi piattaforma con un browser.

Vengono visualizzati i dati con tre colori: in verde i ping verso gstatic.com, in blu quelli verso apenwarr.ca e in rosso eventuali errori.

gstatic.com risolve in un indirizzo anycast di Google, che dovrebbe garantire statisticamente un host sempre raggiungibile abbastanza vicino e, quindi, veloce; apenwarr.ca è invece un normale host unicast.

blipqrtPer provare blip sul proprio dispositivo si può visitare gfblip.appspot.com oppure inquadrare il QR code qui a lato.

Blip può essere utilizzato in maniera visuale anche al posto di un ping continuo quando si stanno testando apparati di rete, anche modificando il sorgente per pingare host differenti: i due host sono definiti alla fine del file blip.js. (via Stefano Quintarelli)

Ping parlante

Invariabilmente, quando faccio una dimostrazione di questo script, mi chiedono: “Sì, ma a che serve?”

È un ping che oltre a scriverti a video il tempo di round-trip in millisecondi, te lo pronuncia pure. Solo uno strumento in più. Magari un giorno ti capiterà un’occasione in cui ti potrebbe far comodo.

Leggi tutto “Ping parlante”