La Stampa in Creative Commons

Da oggi i contenuti del quotidiano online La Stampa sono distribuiti con licenza Creative Commons BY NC ND.

Un’altra prima tra i maggiori quotidiani nazionali dopo che due anni fa l’edizione online aveva assunto lo stesso nome di quella cartacea. Leggi tutto “La Stampa in Creative Commons”

La Stampa. Punto.

Stampa - Corsera - RepubblicaDa ieri il sito de La Stampa ha lo stesso nome della testata e cade il suffisso .it.

Primo tra i tre maggiori quotidiani generalisti italiani a compiere questa scelta non solo grafica, La Stampa si allinea alla strategia delle maggiori testate internazionali. La redazione è ora unica e i contenuti possono essere indirizzati indifferentemente sui vari media.

Per troppo tempo le redazioni online dei quotidiani sono state (e in Italia molte lo sono ancora) le sorelle minori delle testate cartacee, che spesso antepongono la velocità nel dare una notizia all’accuratezza della medesima (tipico esempio), come se arrivare primi fosse più importante della professionalità.

Uniformare una redazione per i vari media non è solamente un fatto logistico o tecnologico, ma richiede un grande sforzo da parte delle persone coinvolte, molte delle quali devono davvero cambiare il loro modo di lavorare.

In bocca al lupo, quindi, alla testata torinese. (via @marcobardazzi)