Ricostruzione della sala radio del Titanic

Al Museo della Tecnica Elettrica di Pavia è stata presentata oggi 14 aprile la ricostruzione della sala radio del Titanic.

Questo allestimento non vuole essere tanto fedele nel copiare l’aspetto dell’originale, quanto la funzione dello stesso.

I trasmettitori e gli scintillatori sono stati ricostruiti e funzionano davvero con scariche elettriche da 20.000 volt, misurate tramite apparecchiature storiche.

La sala radio è in grado di simulare in maniera accelerata l’atmosfera della notte di 100 anni fa a bordo del transatlantico. E qui sta la parte che merita un vero encomio.

Leggi tutto “Ricostruzione della sala radio del Titanic”

Cameron risistema le stelle di Titanic

Hollywood non è famosa per la correttezza scientifica dei suoi film, ma James Cameron è senza dubbio una preziosa eccezione.

Nella riedizione 3D di Titanic Cameron sistemerà l’aspetto delle stelle che si vedono in una scena per poterle mostrare esattamente come si vedevano dal vascello durante la notte del naufragio.

La scena in questione è quella in cui il personaggio interpretato da Kate Winslet si trova in mare sostenuta da un pezzo di legno e osserva il cielo.

Neil deGrasse Tyson aveva contattato Cameron dopo l’uscita della versione originale del film per lamentare il fatto che la posizione delle stelle non era corretta; il regista gli aveva chiesto di inviargli la posizione delle stelle nel cielo come si sarebbero viste nel punto del naufragio alle 4:20 del mattino del 15 aprile 1912, cosa che l’astrofisico ha prontamente fatto. Ed ecco che Cameron ha sistemato l’errore. (via Contactmusic)