PDF: non solo Adobe Reader

I file in formato PDF sono diventati da tempo un subdolo veicolo di diffusione del malware.

Il problema non sta tanto nei file medesimi, ma nel modo in cui vengono aperti e trattati dal programma di visualizzazione (reader). Il reader più popolare è senza dubbio Adobe Reader (già Acrobat Reader), ma è anche il più vulnerabile ai problemi di sicurezza, soprattutto perché molti utenti non lo aggiornano come dovrebbero e non percepiscono i file PDF come minacciosi.

Leggi tutto “PDF: non solo Adobe Reader”