La propagazione del DNS

Le modifiche sono a posto, ora deve aspettare 48 ore perché si propaghino

Ve l’hanno detto talmente tante volte che il concetto che il DNS si deve propagare in 48 ore è radicato nella mente di tutti, anche di alcuni SysAdmin.

Eppure nessuno (o pochi) si è mai chiesto come mai riesco a parlare in tempo reale con l’altro lato del mondo, riesco a scaricare in pochi istanti un’immagine da un server remoto, riesco ad inviare velocemente una mail, ma ci vogliono due giorni per far propagare una modifica del DNS, manco le portassero UPS o DHL con consegne overnight da un server all’altro.

Leggi tutto “La propagazione del DNS”