Ah, il progresso: la televisione

C’è una cosa che mi infastidisce nell’evoluzione della tecnica. Quando il progresso sostituisce l’oggetto obsoleto con l’oggetto nuovo, o la procedura obsoleta con la procedura nuova, io mi aspetto che il nuovo funzioni meglio dell’obsoleto, o costi di meno, o sia più facile da produrre, o che so io. *In tutto.* Prendiamo il sistema televisivo.
Leggi tutto “Ah, il progresso: la televisione”

La scrivania di M.C. Escher

Questo corto di Cristóbal Vila degli Etérea Studios mostra un’ipotetica zona di lavoro di M.C. Escher.

Su questa pagina ci sono le descrizioni di alcuni oggetti presenti nel video. (via io9)

Aggiunta 27/2/2012 20:45 – Cristóbal Vila non è nuovo a questo genere di video.

Numberphile

L’Università di Nottingham negli ultimi anni ha avviato iniziative online davvero lodevoli.

Tutto è iniziato con The Periodic Table of Videos, che ha trasformato Martyn Poliakoff in una celebrità.

A seguire è stata creata la serie Sixty Symbols, che va oltre la chimica e abbraccia fisica, astronomia, cosmologia e altre discipline.

Ultimo ma non ultimo è Numberphile, l’immancabile serie di video sui numeri e la matematica.

Questo è quello che ci si aspetta delle università: che siano le fontane, non i pozzi del sapere.

Intel conferma: la master key è legittima

Avevo raccontato che alcuni siti avevano pubblicato la master key del protocollo di cifratura HDCP utilizzato nel Blue-Ray e nel HDMI.

Ora Intel, che ha creato HDCP, conferma che la chiave è legittima, mettendo di fatto una pietra tombale sul DRM dei dischi Blue-Ray e sul HDMI.

La master key è stata probabilmente calcolata sfruttando dei problemi di sicurezza noti dell’interfaccia HDMI.

HDCP master key

FSSecondo Engadget sarebbe stata pubblicata la master key autentica che presiede il protocollo di cifratura HDCP utilizzato dall’interfaccia HDMI per verificare la legittimità di un dispositivo collegato.

La master key è la chiave utilizzata per creare tutte le chiavi assegnate ai dispositivi HDMI. Se la chiave pubblicata fosse autentica, il protocollo HDCP sarebbe di fatto inutile.

Chi possiede la master key, infatti, può creare hardware o software compatibili HDMI senza bisogno di richiedere una chiave, senza pagare royalty e, soprattutto, senza un controllo preventivo da parte di chi gestisce HDCP.

Questo potrebbe avere effetti sia nel campo della pirateria multimediale sia nel campo dell’accesso legittimo a sistemi di ripresa, visualizzazione e archiviazione su su supporti collegati con HDMI. Questi ultimi, infatti, non devono più temere che un giorno qualcuno possa revocare la chiave legittima degli apparati.

Non si sa ancora con precisione se la master key sia stata rubata né quale sia la fonte.

Aggiornamento del 17 settembre 2010 07:00Intel conferma che la master key è legittima.