Mikko Hyppönen sulla NSA

Mikko Hyppönen ha tenuto questo discorso ad un evento TED Talk a Bruxelles.

A differenza di quello del 2011 in cui ha spiegato perché esistono i virus, in questo spiega come la NSA abbia minato la sicurezza di tutti noi e ribatte ad alcune argomentazioni che tentano di mitigare gli effetti delle azioni di spionaggio collettivo.

Ho collaborato con Paolo Attivissimo per la stesura della traduzione italiana di questo discorso.

Che sia l’originale inglese o la versione tradotta, vale la pena di ascoltare o leggere quelle parole e di farle leggere agli altri, soprattutto chi ritiene che sia legittimo rinunciare alla propria privacy per una promessa di maggior sicurezza.

Regolato per la divulgazione

Non credo che il nome Brian Greene sia sconosciuto ai lettori di questo blog.
Per chi – presumo pochi – non conoscesse il personaggio, vi ricordo che si tratta di un fisico di fama, molto impegnato nel campo della Teoria delle Stringhe. A parte la sua carriera accademica, che qui ci interessa relativamente poco, dobbiamo invece notarlo come uno dei migliori divulgatori scientifici attualmente in circolazione.

Ha al suo attivo diverse pubblicazioni rivolte al grande pubblico e il suo primo libro in particolare, L’universo elegante , ha attratto grande attenzione. Il grande clamore deriva dal fatto di essere un saggio di ampio respiro che tuttavia presenta i concetti con una chiarezza tale da essere leggibile in pratica da chiunque abbia una preparazione scientifica anche minima.
Non è il caso che io faccia qui l’apologia del personaggio: chi volesse maggiori informazioni, può naturalmente rivolgersi alla sua scheda personale sulla Wikipedia.

Volevo invece usare questo post per segnalare la sua seconda partecipazione a una TED Conference: la prima risale al Febbraio 2005 ed è disponibile qui.
Quella che invece vi segnalo oggi è molto recente: registrata nel Febbriaio di quest’anno alla TED Conference di Long Beach, è stata pubblicata sul sito di TED da un paio di settimane.

Si tratta di una breve presentazione che tenta di rispondere alla domanda “Why is our universe fine-tuned for life?” ipotizzando che il nostro Universo non sia l’unico esistente.
Per comodità, incorporo qui il relativo video caricato anche su YouTube

Anche in questo caso Greene da una spiegazione cristallina di un concetto che è altamente teorico, ma non per questo meno affascinante.
Buona visione!

L’aritmetica delle presunte perdite dovute alla pirateria

ELEMOSINA IN ON. DI S. GIOVANNI NEP.In un breve ma interessante video con sottotitoli anche in italiano Rob Reid cerca di dare un senso alle dichiarazioni dei sostenitori dell’importanza del copyright nel mondo dello spettacolo.

I numeri iperbolici sbandierati da Hollywood e dal mondo della musica vengono paragonati con dati oggettivi con risultati che oltrepassano il comico e finiscono nel fantasy più profondo.

Questo video aiuta a farsi un’idea di come le cifre sulle presunte perdite dovute agli ipotetici atti di pirateria siano fuori dal mondo e debbano essere sempre prese con beneficio di inventario e paragonate con le cifre degli incassi del medesimo settore.

TED – Clay Shirky: Perché la SOPA è una pessima idea

È meglio che io non commenti: riflettere su tali questioni mi mette di cattivo umore.

Vorrei solo far notare le categorie in cui ho infilato quest’articolo: le ricadute sono ampie.

Leggi tutto “TED – Clay Shirky: Perché la SOPA è una pessima idea”