Prova gratuita Amazon EC2

Amazon EC2 (Amazon Elastic Compute Cloud) è un servizio di cloud computing a capacità scalabile/ridimensionabile, erogato con modello “pay per use”: si paga solo per il tempo e le risorse utilizzate.
Consente di creare “istanze” contenenti sistemi operativi.
Sono disponibili “immagini” preconfigurate per varie distribuzioni Linux e Windows server.

I prezzi sono piuttosto abbordabili anche paragonati con quelli di altri gestori che offrono servizi di VPS.

Per chi volesse effettuare una prova gratuita viene offerta la possibilità di far girare a tempo pieno un’istanza “micro” per un anno con le seguenti caratteristiche:

  • 613 MB di memoria su piattaforma 32 o 64 bit
  • 10 GB storage
  • 15 GB banda mensile
  • IP gratuiti

Tali caratteristiche sono più che sufficienti per installare un piccolo server internet da utilizzare per alcuni test.

Ho provato il servizio attivando un’istanza con una distribuzione LINUX Ubuntu di base.
Prima di tutto è necessario registrarsi.
La procedura di iscrizione è abbastanza complessa. Vengono richiesti anche i dati di una carta di credito valida (verranno addebitati solo i servizi effettivamente fruiti).  Vi è poi uno step di conferma telefonica per il quale ho dovuto fornire un numero di rete fissa in quanto con il cellulare (H3G, non va neppure con facebook…) non funzionava.
Una volta effettuata la registrazione ho aperto il pannello di amministrazione EC2 e, dopo avere familiarizzato con con la terminologia, sono riuscito facilmente ad attivare un server funzionante ed accessibile da internet tramite SSH.

Ho installato subito qualche servizio di base (http/mysql etc) e, pur non avendo effettuato benchmark veri, sono rimasto favorevolmente colpito dalle prestazioni di tutto rilievo, sia in termini di banda, che di capacità computazionale.

Per chi fosse interessato ad EC”: http://aws.amazon.com/ec2/
Per l’offerta di prova gratuita: http://aws.amazon.com/free/

 

Un pensiero riguardo “Prova gratuita Amazon EC2”

Spazio per un commento