Il videogioco più piccolo

Videogioco più piccolo di Mark SlevinskyL’edizione giochi del Guinness 2013 ha decretato quale sia il più piccolo videogioco giocabile.

L’apparecchio è stato costruito dal canadese Mark Slevinsky ed è perfettamente utilizzabile da solo per giocare.

Le sue misure sono 12,4 x 5,2 x 6 centimetri, uno scatolino abbastanza piccolo, ma che racchiude tutta l’elettronica necessaria, i controller, il display e le batterie.

Mark ha impiegato sei mesi per realizzare il suo giocattolino, con cui è possibile giocare a Tetris, Space Invaders e Breakout. (video, via ShortList)

 

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

Spazio per un commento