Il burocratese non solo nella PA

Quando ci lamentiamo del linguaggio inutilmente barocco e ridondante (ab)usato dalla Pubblica Amministrazione dovremmo verificare di non essere noi i primi ad incorrere in questo tragicomico errore.

Sebbene il mio preferito resti il cartello che inizia con «Si comunica che…» (è un cartello, cavolo, lo appendi per comunicare!), questa mattina ho ricevuto una perla degna di segnalazione. Leggi tutto “Il burocratese non solo nella PA”

L’abbecedario di Google (2016)

Circa sei anni dopo l’analisi di Stefano, ecco un nuovo abbecedario di Google.

Questa analisi è stata compiuta con un Chrome in modalità incognito su un sistema Linux in lingua inglese premendo un solo carattere. Di seguito sono elencati i quattro risultati proposti da Google. Leggi tutto “L’abbecedario di Google (2016)”

Servizio clienti DriveNow? Ma per favore…

A Milano, dopo la prematura dipartita di TwistCar è arrivato un nuovo servizio di car sharing, DriveNow, che si aggiunge a quelli già presenti e alla prima occasione ho voluto provarla. Tutto è andato bene sino a quando mi sono dovuto scontrare con qualcosa di inaspettato e, soprattutto con il “servizio” clienti che già in passato avevo trovato molto poco servizievole.

La macchina la prenoto tramite la mappa presente sul sito, prima di Leggi tutto “Servizio clienti DriveNow? Ma per favore…”

Tecnologia, ignoranza e il Corriere del Veneto

articolo-ridicoloSarà, ma continuo a stupirmi nel vedere giornalisti che, prima di scrivere un articolo, non provano ad informarsi sull’argomento che vogliono trattare. Non pretendo certo di diventari degli esperti, ma almeno conoscere la basi di quello di cui si parla mi sembra il minimo sindacale.
Troppo spesso mi imbatto in articoli imbarazzanti, come quello del Corriere del Veneto, postato su Facebook qualche giorno fa dall’amica Betta, dal titolo “Allarme bomba sotto il ponte, ma è un dispositivo per i Pokemon“. Leggi tutto “Tecnologia, ignoranza e il Corriere del Veneto”

Prezzi storici

Per un curioso caso (o per una svista del commercialista di allora) le fotocopie di alcuni vecchi documenti sono finite nella busta Documenti 2004.

Riporto di seguito alcune cifre per ricordare i prezzi di una volta.

Prezzi senza IVA, buona parte del hardware ha un prezzo da rivenditore, non da utente finale. Leggi tutto “Prezzi storici”

Cos’è il genio /21

Ok, hai messo in piedi una piattaforma per la gestione di sondaggi.
Non è una piattaforma gratuita, ma ha un costo per licenza certamente non molto economico.
Fornisci un buon sistema di integrazione a CRM esterni come, ad esempio, SalesForce.Com. Leggi tutto “Cos’è il genio /21”

Google si “Starwarsizza”

Il 14 dicembre 2015 (negli USA, il 16 in Italia) si avvicina e anche Google si diverte a proporre un simpatico “easter egg” legato alla Star Wars saga.

Andate su Google e e digitate la frase iniziale dell’Episodio IV… in italiano o in inglese e ammirate il risultato… Leggi tutto “Google si “Starwarsizza””

“Non mi piace” : la malafede e l’arte di non capire un beep

Il 9 Settembre Mark Zuckerberg (che per chi ancora non lo sapesse, è il Signor Facebook), ha tenuto una delle solite sessioni di Q&A durante la quale è stata proposta una domanda piuttosto semplice:

We need to have more options than just a “Like” button. Why don’t we have other options like “I’m Sorry”, “Interesting”, or “Dislike”?

Mark ZuckerbergMark ha quindi esordito spiegando che Leggi tutto ““Non mi piace” : la malafede e l’arte di non capire un beep”

Cos’è il genio /17

Sei un “giornale” online.
Sei talmente esperto che hai pure installato uno dei millamila plugin che ti permette di pubblicare sulla pagina Facebook che hai aperto ogni articolo che pubblichi sul “giornale“. Leggi tutto “Cos’è il genio /17”

Password

INSERIRE LA PASSWORD
********
PASSWORD ERRATA. INSERIRE LA PASSWORD
***********
PASSWORD ERRATA. INSERIRE LA PASSWORD
*************
PASSWORD ERRATA. INSERIRE LA PASSWORD
****************
PASSWORD ERRATA. INSERIRE LA PASSWORD
{esegue la procedura di reset password}
**************
ERRORE! LA NUOVA PASSWORD DEVE ESSERE DIVERSA DALLA PRECEDENTE