Hotplug delle CPU in Linux

Intel Pentium Pro 512kIl kernel di Linux permette di disabilitare da riga di comando una singola CPU o un singolo core.

Questa funzione è utile per i test di stress, per debug, oppure in un ambiente virtuale per rilasciare CPU all’hypervisor.

Non è detto che l’hardware sottostante supporti l’hotplug fisico della CPU. Generalmente questa funzione è presente solamente nei server di fascia alta, quindi è bene resistere alla tentazione di togliere una CPU, a meno di non voler sperimentare la regola del fumo magico. Leggi tutto “Hotplug delle CPU in Linux”

Pentium compie 19,998737426 anni

Intel Pentium Pro 1MbVent’anni fa veniva commercializzata la CPU Intel Pentium.

Il primo computer che ho utilizzato con un Pentium è stato un Compaq DeskPro con un Pentium 59,998374723 60, a seguire un assemblato installato a casa di un cliente facoltoso, che veniva utilizzato per giocare. Inutile dire che 20 anni fa i computer con il Pentium a bordo costavano un botto e la gente all’inizio non sapeva, onestamente, che farsene.

Il nome rompe la sequenza 80286, 80386, 80486 perché le autorità preposte avevano detto a Intel che non poteva vantare diritti di proprietà su un numero. In quel periodo, infatti, la concorrenza tra Intel e AMD era più forte che adesso.

Nonostante la falsa partenza con il baco della divisione, la CPU è stata un vero salto in avanti rispetto all’80486.

Leggi tutto “Pentium compie 19,998737426 anni”

Di bug e aggiornamenti, di backup e restore, di ventole e sensori, di ingegno e riparazioni

Aggiornamento: mi hanno fatto notare che mancava il riferimento allo spreco di (mia) energia; aggiornato un link; corretto un typo.

Ogni tanto mi chiedono se mi diverto col mio lavoro. Be’, oddio, non è che mi sganasci dalle risate tutto il giorno, ma ci sono giornate di lavoro e giornate di lavoro. Poi, di quando in quando, ne capita una fuori dagli schemi che ti lascia almeno vagamente sorpreso, perplesso e magari anche un po’ divertito. A quel punto, invece di combattere la bizzarria del momento, la cavalco: arrivo comunque a fine giornata, sorrido di più e soprattutto spreco meno energia, quindi ne posso redirigere di più verso la soluzione. Per esempio, una settimana fa mi sono imbattuto in quello che credo essere il mio primo vero bug. E mica un bug qualsiasi, era un bug esotico!

Leggi tutto “Di bug e aggiornamenti, di backup e restore, di ventole e sensori, di ingegno e riparazioni”

Come far scaldare la CPU in pochi byte

Qualche anno fa ho avuto a che fare con un computer altrui, con sistema operativo Windows XP, che si spegneva casualmente da solo in continuazione. Era il trentotto luglio, e faceva molto caldo, sospettavo quindi uno shutdown termico di emergenza, ma mi trovavo in difficoltà nel verificare l’ipotesi: ero solo di passaggio e invece del mio solito zaino con “gli strumenti”, avevo con me il borsone con pinne e maschera; nell’ufficio in questione non c’erano cacciaviti; la linea Internet era fuori servizio causa manutenzione estiva (classico cavo tranciato per errore da un bulldozer).

Ho dovuto improvvisare.

Leggi tutto “Come far scaldare la CPU in pochi byte”

Architettura UMA/NUMA

Un mesetto fa un collega mi dice «Nei nuovi server Xxx i banchi RAM sono dedicati ad un singolo processore». La cosa mi sembrava un po’ strana e, infatti, dopo qualche giorno il medesimo collega mi dice «Lascia perdere il fatto della RAM dedicata ai processori».

In realtà c’era un fondo di verità in quello che mi aveva detto, anche se le cose sono un pochino differenti: l’architettura hardware dei PC (nella più ampia accezione del termine) è passata da UMA a NUMA. Leggi tutto “Architettura UMA/NUMA”