Il deposito delle tute spaziali

Il New York Times ha pubblicato un interessante articolo sulla sezione dello Smithsonian dove sono custodite le tute spaziali della NASA.

L’articolo è completato da alcune foto e un video che mostra il magazzino delle tute.

La raccolta comprende anche alcuni prototipi mai utilizzati come l’EX1-A, l’AX-5 e l’AES e molte fotografie, tra cui alcune ai raggi X, di cui è disponibile un’interessante infografica all’interno dell’articolo.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

2 pensieri riguardo “Il deposito delle tute spaziali”

  1. Ciao, nel luglio del 2009, mentre si festeggiavano i 40 anni di Apollo 11 e Amanda Young lasciava il Garber, ho avuto il privilegio di essere invitato a Washington presso il NASM Gareber Facility, dove conservano le tute. E’ pazzesco entrare in quel luogo per me sacro, un vero tempio delle tute.
    Se può interessarti qui c’è un breve resoconto:
    http://www.collectionspace.it/space%20suit%20armstrong.htm

    A presto
    Luigi

Spazio per un commento