Rubati i sorgenti dell’antivirus Kaspersky

Secondo molte fonti sarebbero in circolazione nei canali BitTorrent alcuni sorgenti rubati a Kaspersky.

Il codice sarebbe stato trafugato nel 2008 e le date dei sorgenti non sarebbero posteriori al dicembre 2007.

I sorgenti sarebbero in C++ e Delphi e riguarderebbero vari tipi di motori di scansione, tra cui l’antivirus, l’antispam, il controllo dei genitori e l’antiphishing.

Dalle date, si presume che i sorgenti siano della versione 8.0; in questo momento l’ultima versione dell’antivirus è la 11.0

Kaspersky non ha ancora commentato la notizia. (via softpedia)

Aggiornamento 29/1/2011 14:05Cnews riporta (traduzione inglese) la dichiarazione di un portavoce di Kaspersky secondo cui la società sarebbe al corrente della diffusione su larga scala dei sorgenti a partire dal novembre u.s. L’autore del furto è un ex dipendente che aveva accesso legittimo ai sorgenti che è già stato condannato per il reato commesso.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

Spazio per un commento