Ricerche di qualita` (anche no)

Qualche tempo fa stavo installando un nuovo pc con windows (attivita` che non faccio mai, se non per pieta` nei confronti di qualche cliente storico al quale voglio molto bene) e dopo aver rimosso tutto il crapware che il produttore del PC aveva amorevolmente installato, sono passato a installare quelle cose di base che ha senso avere, fra le quali un antivirus gratuito un minimo decente. Per questo motivo, vado a installare “Microsoft Security Essentials”, ancora prima di installare Firefox.

Lancio Explorer e faccio la ricerca per “microsoft security essentials” dentro a quella povera creatura che e` Bing(tm), rimanendo sconcertato per il risultato: i primi due link mi portano a siti che installano malware, e il terzo soltanto e` quello giusto.

Screenshot di BingOra, capisco che i primi due siano link sponsorizzati, ma mi sembra assurdo che Microsoft per quei pochi soldi che potra` prendere, accetti di pubblicare sul suo motore di ricerca una porcheria del genere.

Ovviamente Google, facendo la stessa identica ricerca, riporta come primo link quello giusto, e non vi e` traccia, almeno nella prima pagina, di alcun tipo di malware.

Non c’e` da stupirsi, quindi, se l’utente medio installa malware al posto di antivirus, sotto la guida cosi` attenta di mamma Microsoft.

 

Autore: Kurgan

Sistemista Linux con la fissa della sicurezza

5 pensieri riguardo “Ricerche di qualita` (anche no)”

    1. Non credo… 🙂
      Non so: comunque, anche rimanendo in Firefox, cambiando il motore di rendering da FF a MSIE (tramite l’addon IE Tab 2), il risultato della ricerca cambia!
      I link sponsorizzati appaiono solo con MSIE.

Spazio per un commento