Source Sans Pro

È il nome del primo font gratuito e open rilasciato da Adobe.

Come suggerito dal nome, è un font senza grazie, molto leggibile, adatto sia al video sia alla stampa con una bassa possibilità di far confusione tra glifi simili, come, ad esempio, la cifra 1 e la lettera L minuscola.

La prima versione pubblica 1.033 è del 31/7/2012; quella attuale è la 1.034 di due settimane dopo, che contiene alcune piccole correzioni.

La versione attuale della famiglia Source Sans Pro è composta da sei font di peso differente: black, bold, semibold, regular, light ed extralight.

I caratteri di questa versione coprono le lingue europee, il vietnamita, la romanizzazione pinyin del cinese e il navajo. Le prossime versioni includeranno nel breve termine il greco e il cirillico e, in seguito, arabo, ebraico, armeno, tamil e altri.

La famiglia può essere scaricata in formato OTF e TTF da Sourceforge, da cui è anche possibile scaricare i sorgenti del font. (via BoingBoing)

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

Spazio per un commento