ADAA

ADAAIeri a Volandia è stata presentata ADAA, l’Associazione per la Divulgazione Astronomica e Astronautica.

Sito e infrastruttura dell’associazione sono ancora un work in progress a causa degli eventi inaspettati che hanno provocato la sua nascita.

Il presidente è Luigi Pizzimenti, instancabile e vulcanico divulgatore scientifico accreditato presso la NASA, curatore del padiglione spazio di Volandia e artefice, tra le altre cose, della serie di conferenze in cui viene mostrata una roccia lunare.

Vicepresidente è Dario Kubler, ingegnere elettronico che ha realizzato una copia funzionante del AGC integrata nella replica in scala 1:1 di Casper in esposizione a Volandia.

Segretario e tesoriere Roberto Crippa, ex presidente di FOAM13, appassionato ed esperto di astronomia, un divulgatore scientifico coinvolgente.

Assieme a Luigi, Dario e Roberto ci sono persone letteralmente di ogni età che vogliono continuare il lavoro di divulgazione interrotto con il brusco stop di FOAM13 a cui si accompagneranno nuove leve.

L’associazione non accetta ancora iscrizioni, che saranno, probabilmente, di due tipi: una con un prezzo di accesso ridotto riservata a chi vorrà contribuire fattivamente e l’altra ad un prezzo normale.

ADAA ha già in cantiere progetti ambiziosi: in aprile e maggio di quest’anno ci sarà un’altra serie di conferenze in cui verrà mostrata una roccia lunare. È in corso la costruzione del modello in scala naturale della VOSTOK 1 che ha portato nello spazio Yuri Gagarin; il modello della VOSTOK potrebbe essere presentato al pubblico in un evento a cui partecipa Valentina Tereshkova (non prendente appuntamenti importanti per il prossimo ottobre). Ultimo ma non ultimo il progetto di ricostruire uno Space Shuttle in scala naturale nei minimi dettagli.

A fianco a queste iniziative ci saranno molte conferenze a tema astronomico e astronautico.

Sentirete parlare ancora di ADAA su queste pagine.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

Spazio per un commento