Astrosamantha

AstroSamantha-banner-filmHo visto Astrosamantha di Gianluca Cerasola e mi è piaciuto moltissimo.

Nulla di banale o posticcio, ma spaccati della vita di un Capitano dall’Aeronautica Militare che è riuscita ad andare nello spazio non per caso, ma per merito.

Il Capitano Cristoforetti ci accompagna lungo i suoi tre anni finali dell’addestramento; in questo documentario condivide con garbo e misura alcune sue esperienze di lavoro e di vita quotidiana.

Seguiamo l’astronauta dalla NASA di Houston all’ESA Colonia, poi alla sede dell’ASI di Roma e finalmente a Star City in Russia. Durante questo viaggio si alternano esperienze di lavoro a momenti ed episodi di vita quotidiana.

Questo documentario è un lavoro ben fatto, con un suo stile che non copia goffamente gli standard di racconto e di ripresa di moda adesso, spesso banalmente brutti.

Le riprese sono in alcuni momenti giustamente maestose, la fotografia è di tutto rispetto e sempre di qualità elevata.

Condivido in toto la scelta di non fare doppiaggi voiceover o altre traduzioni simili quando ci sono le persone che parlano in inglese, tedesco o russo. Quello che serve davvero viene spiegato da Samantha Cristoforetti, il resto sarebbe stato solamente un inutile sovraccarico informativo.

E poi c’è la voce narrante dell’Imperatore Shaddam IV di Giancarlo Giannini. E ho detto tutto.

Il documentario è rimasto solamente due giorni nelle sale. Da un lato sono pochissimi, dall’altro è un successo essere riusciti a convincere la distribuzione a programmarlo anche solo per pochi giorni. Se questo lavoro verrà distribuito in altro modo, non perdetevelo e cercate di vederlo sullo schermo più grande che avete a disposizione perché ne vale davvero la pena.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

9 pensieri riguardo “Astrosamantha”

  1. Due note:

    1) qualcuno ha detto a Giannini che non era un funerale?
    B) Un buon terzo del film era gia’ passato dal Passaggio A Nord Ovest.
    III) Qualcuno ha rivisto i testi di Giannini e della Cristoforetti stessa?

    UFF. Le mie PRINCIPALI note.

    1. 1) Ho avuto la sensazione che Giannini ha prestato la sua voce senza vedere le immagini. O comunque era scazzato.

      B) Se è per questo molto (veramente molto) è presente pari pari nel documentario di RAI 3 “La donna delle stelle – Missione Futura”. Infatti autori e produttori sono gli stessi. Hanno aggiunto dei pezzi che IMHO non giustificano gli 11 euro pagati per il cinema.
      http://www.rainews.it/dl/rainews/media/la-donna-delle-stelle-il-documentario-sulla-missione-futura-di-samantha-cristoforetti-video-bb502341-bfc4-4d7b-ab18-44702a0ae2f0.html

      III) A Giannini i testi li hanno scritti… alla Cristoforetti non credo ma meglio così anche se non riesce a parlare di urina e feci. 😀

      1. 1) Eh, lo fanno, lo fanno…
        B) Ah, cribbio, e’ vero, non era Passaggio A Nord Ovest…
        III) Mi preoccupava piu’ quando ha detto che la sua era la seconda missione italiana di lungo corso sulla ISS, visto che era la terza.

  2. Visto anch’io e mi è piaciuto anche se alla fine di “cose nuove” non potevano essercene per chi è appassionato. Ma proprio perché appassionato mi è piaciuto molto.

    Unica nota: una donna adulta che sta per andare nello spazio, ha superato mille e mille test, un addestramento di anni, Capitano dall’Aeronautica Militare addestrata al combattimento, insomma una donna con (passatemi il termine) due coglioni così che quando deve spiegare il funzionamento della toilette di bordo è imbarazzata e non riesce ad usare i termini urina e feci… 😀

    Lunga vita e prosperità ad Astrosamantha! \\//_

    1. Dalla Treccani:

      urina
      Sinonimi e Contrari
      urina (o orina) s. f. [lat. urīna, affine al gr. ôyron “urina”]. – (fisiol.) [liquido giallognolo, prodotto finale dell’escrezione renale espulso attraverso l’apparato urinario: esame delle u.] ≈ Ⓖ (fam.) pipì, Ⓖ (volg.) piscia, [spec. di animale] Ⓖ (volg.) piscio.

      feci
      Sinonimi e Contrari
      feci /’fɛtʃi/ s. f. pl. [dal lat. faex faecis, pl. faeces “feccia”]. – (biol., fisiol.) [materiale di rifiuto eliminato dall’intestino] ≈ Ⓖ (fam.) cacca, deiezioni, escrementi, Ⓖ (volg.) merda, (fam.) popò, [di animali] sterco.

      P.S.
      Luigi tieni d’occhio le statistiche di questo post, con queste keyword mi aspetto migliaia di visite da parte dei feticisti. 😀

Spazio per un commento