Flightradar24 e voli in ritardo

Con la versione gratuita di Flightradar24 è possibile ottenere più informazioni sul ritardo di un volo rispetto a quelle che vengono normalmente fornite in aeroporto.

Lo scenario tipico è quello di una persona in aeroporto che ha già superato il controllo di sicurezza e vede il proprio volo in ritardo prima di 20 minuti e poi di 40 e si chiede cosa stia succedendo.

Nei voli a breve e medio raggio (quelli operati tipicamente dalla famiglia A320 o dai B737, per capirci) ci possono essere gli stessi aeromobili che vanno innanzi e indietro su una tratta (come British Airways sul Linate-Heathrow, ad esempio) oppure aeromobili che in una giornata percorrono tratte differenti (come spesso accade con EasyJet).

In entrambi i casi, se i voli precedenti sono in ritardo, questo si accumula su tutti i voli operati da quell’aeromobile fino a fine giornata. Se i ritardi sono importanti o se ci sono stati dirottamenti o cancellazioni, i problemi interessano anche i giorni seguenti, ma questa è un’altra storia.

Per ottenere le informazioni che ci servono e, magari, tranquillizzare chi è in attesa in aerostazione è necessario sapere il codice del volo (tipicamente due lettere del codice IATA della compagnia e tre o quattro cifre che identificano il volo di quella compagnia). Ovviamente conosciamo l’aeroporto di arrivo e destinazione; è utile, ma non indispensabile familiarizzare con i codici IATA degli aeroporti, anche se Flightradar24 scrive sempre il nome esteso vicino al codice IATA.

Se non si conosce il codice del volo, si può cercare sul sito dell’aeroporto il tabellone delle partenze in tempo reale e da lì risalire al codice del volo.

Attenzione a EasyJet: nelle carte d’imbarco e sul sito viene utilizzato il codice ICAO (EZY), mentre Flightradar24 vuole il codice IATA (U2), quindi il volo EZY1234 su Flightradar24 andrà cercato come U21234.

Sempre per evitare errori di ricerca, se sulla carta d’imbarco o sul sito dell’aeroporto il volo è indicato BA01234 su Flightradar24 eliminare lo zero e cercare BA1234.

Immaginiamo di voler capire che voli abbia fatto (o stia facendo) l’aeromobile che oggi sarebbe dovuto partire alle sei della mattina da Milano Malpensa (MXP) con volo EasyJet EZY2951 (indicato così sulla carta d’imbarco) verso Mikonos (JMK).

Il sito dell’aeroporto di Malpensa ci dice questo:

mxpschedule Già vediamo che il tabellone online di Malpensa usa il codice IATA (U2) e antepone uno zero.

Andiamo sul sito di Flightradar24 e nel campo di ricerca in alto a desta cerchiamo U22951, questo è il risultato:

u22951

Vediamo che oggi il volo è operato dall’aeromobile G-EZWY e vediamo anche lo storico di quel volo degli ultimi giorni (il 22/6 è stato dirottato all’aeroporto internazionale di Atene e negli altri giorni non è decollato e atterrato proprio in orario…)

Adesso abbiamo un’informazione in più: il codice di registrazione dell’aeromobile G-EXWY, che ci segnamo.

Possiamo cercare questo codice nel campo di ricerca di Flightradar24 oppure cliccare sul codice stesso nella finestra riportata sopra per vedere la storia dell’aeromobile:

g-ezwy

Nel caso in cui si stiano cercando informazioni su un volo in ritardo, da questa finestra si vede qual è il volo precedente e, se si clicca sul simbolo dell’aereo nella colonna di destra, si va alla posizione attuale dell’aeromobile, se questo è in volo.

Quando si visualizzano i dettagli di un volo in corso, Flightradar24 dà una stima dell’ora di arrivo. La stima non tiene conto di eventuale traffico in atterraggio o in aerostazione.

Per stimare l’ora di partenza del volo successivo aggiungere almeno un’ora all’ora di arrivo. Negli aeroporti piccoli, se non è necessario rifornimento carburante e se l’handling dei bagagli è efficiente, si può stare appena sotto l’ora, posto che l’aeroporto di arrivo conceda lo slot di atterraggio.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

Un pensiero riguardo “Flightradar24 e voli in ritardo”

  1. https://www.flightradar24.com può essere utile anche a chi ti viene a prendere all’ aerooporto, cliccando sulla mappa ad esempio Malpensa (MXP) vengono fuori i tutti i voli in avvicinamento, partenze e ora stimata di arrivo.
    Basta sapere l’areoporto di partenza e la compagnia o il numero di volo, trovi tutto.

Spazio per un commento