Il mondo di Facebook

Paul Butler, uno dei tanti ingegneri che lavorano per Facebook, ha voluto costruire una suggestiva immagine che illustrasse la distribuzione dei contatti sul social network.

L’autore ha descritto la sua idea definendo dei pesi per ogni coppia di città “come una funzione della distanza euclidea tra di loro e il numero di utendi che condividono. A questo punto ho disegnato delle linee per congiungere queste coppie basandomi sul peso, così le linee che connettono città che hanno più interrelazioni tra loro sono state rappresentate al di sopra delle altre. Ho scelto una scala di colori che dal nero va al blu e al bianco così da avere una corrispondenza tra peso e colore della linea.

L’immagine è stata accolta molto positivamente da Facebook, proprio perchè sottolinea la diffusione di questo social network e la versione ad alta risoluzione è disponibile su questo link.

Guardando questa foto si identificano le parti dove facebook è meno o non diffuso per due motivi: il primo è la presenza di altri social network che hanno preso piede più di Facebook (ad esempio Orkut in Brasile). La seconda la ‘povertà digitale’, ossia i paesi dove la diffusione della rete è bassissima o del tutto assente.

Spazio per un commento