Le applicazioni di facebook possono accedere ai dati personali

Facebook ha annunciato che le nuove API delle applicazioni possono accedere ai dati personali degli utenti che prima erano inaccessibili.

Il che significa che alcune applicazioni scritte da malintenzionati potrebbero accedere ai vostri dati personali e raccoglierli. Tutto questo se siete stati abbastanza incauti da dare a facebook il vostro indirizzo e il vostro numero di telefono.

Per esempio, dei malintenzionati potrebbero raccogliere i dati dei telefoni cellulari per fare poi spam via SMS.

I dati dell’indirizzo di casa potrebbero essere utilizzati per facilitare la vita ai ladri di identità.

A meno di necessità particolari, sarebbe bene rimuovere i dati personali dal proprio profilo di facebook, oppure mettere dei dati di fantasia. Qualcuno ha proposto di mettere come numero di telefono 650-543-4800, il supporto clienti di facebook.

Aggiornamento 18/1/2010 16:15Facebook ha annunciato di aver temporaneamente sospeso questa feature.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

3 pensieri riguardo “Le applicazioni di facebook possono accedere ai dati personali”

      1. O hanno accesso solo alle informazioni che uno decide di condividere nella forma e nella modalità che uno desidera.

Spazio per un commento