Vulnerabilità di alcune versioni di Windows

È stata scoperta una vulnerabilità del sistema di visualizzazione delle immagini di alcune versioni di Windows confermata da Microsoft ed è già in circolazione il malware che la sfrutta.

Sono interessate tutte le versioni di Windows tranne Windows 7 e Windows 2008 R2.

Il malware che sfrutta il problema è in grado di eseguire del software arbitrario sulla vittima. I vettori di attacco noti sono, per il momento, gli attachment dei messaggi di posta elettronica e le pagine HTML.

Al momento non sono disponibili patch per porre rimedio a questo baco, che, probabilmente verrà corretto nel prossimo patch tuesday di martedì 11 gennaio.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

2 pensieri riguardo “Vulnerabilità di alcune versioni di Windows”

  1. Niente male, viva la microsoft non c’e che dire… Adesso capisco perchè alcuni miei clienti mi hanno chiamati disperati. . Mi sa che questa volta avevano il vero motivo di lametarsi O.o!!!

    CORRO SUBITO AI RIPARI (anche se è un bel problema visto che non c’e la patch) !! grazie mille !!! 😀

Spazio per un commento