Meno viagra per tutti

Sembra che sia stato inferto un brutto colpo a una delle maggiori reti di spammer che, quotidianamente, riempiono le nostre mailbox. L’azione è stata coordinata da Microsoft in collaborazione con le forze dell’ordine. Per qualche dettaglio in più potete leggere l’articolo sul blog di Microsoft che descrive l’operazione.

Meno viagra per tutti? Ci credo poco visto il giro d’affari che genera lo spam, ma chissà…

 

 

Spazio per un commento