MTPuTTY

PuTTY è probabilmente il client ssh per Windows più utilizzato.

Una delle caratteristiche del programma è che utilizza una finestra per ogni sessione. Chi tiene abitualmente aperte molte sessioni ssh finisce per avere un sacco di finestre aperte, che possono essere fastidiose.

MTPuTTY risolve questo problema creando una finestra con una serie di preset configurabili per i vari server a cui ci si connette. Clickando sulla definizione dell’host, viene aperto un tab con PuTTY avviato con le impostazioni definite dall’utente.

È ovviamente possibile caricare un profilo specificato quando si attiva la connessione ad un host ed è anche possibile creare degli script per automatizzare alcune operazioni una volta connessi.

MTPuTTY non richiede l’installazione di librerie come .NET o altro; ovviamente è necessario avere installato PuTTY. (via The Hacker News)

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

3 pensieri riguardo “MTPuTTY”

  1. Sono anni che uso con soddisfazione putty, praticamente da quando passato su vista non mi sono piu’ trovato il telnet (che era comunque pessimo)…

    1. Devi installarlo espressamente. La cosa incredibile e’ che e’ cosi’ anche in Windows 2008 server.
      Probabilmente ci sara’ qualche PR di Microsoft che ha revisionato la lista delle uttility da installare e quando e’ arrivato a TELNET, ha cercato su wikipedia, ha capito a moso suo a cosa servisse il client telnet e ha detto “questa e’ roba che non usa piu’ nessuno, via!”

Spazio per un commento