Bypassare i “blocchi” di alcuni siti

Alcuni siti “bloccano” i contenuti sovrapponendo alla pagina un layer traslucido tipo <div style="opacity: 0.5; visibility: visible;"> e una finestra con richieste varie.

Alcune volte il contenuto vero e proprio è presente (quindi è stato inviato al client), ma non è normalmente fruibile finché non se ne vanno la finestra di richieste e il layer semi opaco.

Con Google Chrome si può facilmente eliminare il contenuto scocciante con questi semplici passaggi:

  • click destro + Inspect Element (l’ultima voce che appare)
  • appare nella parte inferiore il sorgente HTML della pagina
  • scorrere il codice dall’inizio e fermarsi quando viene evidenziato l’elemento da rimuovere
  • fare click destro sul codice e selezionare Delete Node
  • ripetere se restano altri pezzi da togliere
  • voilà!

Esistono metodi analoghi con plugin o altri browser.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

Spazio per un commento