SSH Tron

Quando era uscito Tron, la scena della corsa delle Light Cycle aveva ispirato la nascita di molti videogiochi.

Zach Latta ha creato una versione multigiocatore di questa scena accessibile via ssh.

L’accesso al server principale non richiede autenticazione, si viene sconnessi solamente se non si gioca.

Il programma è anche disponibile in formato sorgente su GitHub per poter attivare una versione del gioco sul proprio server o su un server interno ad un’organizzazione.

Dal momento che esiste una vulnerabilità nota dei client SSH, è consigliabile giocare a SSH Tron solamente dal server originale oppure da una versione installata partendo dai sorgenti di GitHub.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.