Patch Tuesday

Come ogni secondo martedì del mese, oggi Microsoft rilascia le patch per i suoi software, vediamo cosa ci tocca questa volta. 

  • MS10-061 – Vulnerabilità critica nel servizio della gestione della coda di stampa che potrebbe consentire un di eseguire programmi da remoto; tutti i sistemi operativi coinvolti.
  • MS10-062 – Vulnerabilità critica nel codec MPEG-4 che potrebbe consentire un di eseguire programmi da remoto; alcuni sistemi operativi coinvolti.
  • MS10-063 – Vulnerabilità critica nell’elaboratore degli script Unicode che potrebbe consentire un di eseguire programmi da remoto; alcuni sistemi operativi e alcune versioni di Office coinvolti.
  • MS10-064 – Vulnerabilità critica di Outlook che potrebbe consentire un di eseguire programmi da remoto; tutte le versioni di Office coinvolte, tranne la 2010.
  • MS10-065 – Vulnerabilità importante in Internet Information Service che potrebbe consentire un di eseguire programmi da remoto; tutti i sistemi operativi coinvolti.
  • MS10-066 – Vulnerabilità importante nella gestione delle Remote Procedure Call che potrebbe consentire un di eseguire programmi da remoto; sono coinvolti XP e 2003 Server.
  • MS10-067 – Vulnerabilità importante nel convertitore di testo di WordPad che potrebbe consentire un di eseguire programmi da remoto; sono coinvolti XP e 2003 Server.
  • MS10-068 – Vulnerabilità importante nel servizio del sottosistema della Local Security Authority che potrebbe consentire un innalzamento dei privilegi; alcuni sistemi operativi coinvolti.
  • MS10-069 – Vulnerabilità importante nel sottosistema di runtime Client/Server  che potrebbe consentire un innalzamento dei privilegi; sono coinvolti XP e 2003 Server.

Microsoft offre supporto per i suoi sistemi operativi client a partire da Windows XP SP2 e per i sistemi operativi server a partire da Windows 2003 Server SP2; i sistemi operativi precedenti non sono più supportati e non sono, quindi, più aggiornabili.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

Spazio per un commento