Postfix: bloccare le mailing list hackerate

Fortunately it's a bug!Capita ogni tanto di dover bloccare un flusso cospicuo di mail in arrivo da un indirizzo o una mailing list hackerata o che rifiuta il comando di disiscrizione e di doverlo fare adesso.

I filtri applicati ai client possono essere efficaci, ma non comunicano al mittente la nostra intenzione di non voler ricevere più i suoi messaggi. Nel caso di un list server, inoltre, la raffica di delivery failure dovrebbe provocare la rimozione amministrativa dell’account.

Il gruppo di impostazioni header checks di Postfix sono lo strumento rapido ed efficace per questi casi.

Bisogna scegliere, innanzi tutto, un header che identifica i messaggi provenienti dalla mailing list da disabilitare. Di solito i list server mettono nel To: il nome della lista; ipotizziamo di aver identificato l’header To: listafarlocca@server.com

Il passo successivo è creare un file di testo che potrebbe essere anche il default /etc/postfix/header_checks in cui mettiamo questa riga

/To: listafarlocca@server.com/       REJECT Basta spam, grazie!

Salviamo e aggiungiamo al file /etc/postfix/main.cf (il path è quello di default) la riga

header_checks = regexp:/etc/postfix/header_checks

A questo punto non resta che ricaricare Postfix e godersi il rimbalzo delle mail indesiderate con un errore 5xx (permanent failure, do not retry).

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

2 pensieri riguardo “Postfix: bloccare le mailing list hackerate”

    1. Due. Una e’ la documentazione di Apache. Qualche giorno fa un pirla deve aver messo la lista in qualche distribuzione strana ed e’ iniziato a piovere spam peggio che l’acqua di questi giorni. Bloccata al volo.
      La seconda e’ la mailing list italiana di mailman, oramai abbandonata. Il list server non mi accettava l’unsubscribe e non avevo voglia di capire perche’.

Spazio per un commento