Mozilla Firefox 4.0

È disponibile da oggi la versione definitiva di Firefox 4.0.

Sotto Windows l’installer per default aggiorna automaticamente la versione precedente.

Le similitudini con Google Chrome sono molte. L’interfaccia è più minimalista per lasciare il massimo screen real estate possibile alla navigazione. Anche Firefox ha introdotto un servizio di sincronizzazione delle impostazioni tra le varie installazioni, con in più, rispetto a Chrome, la possibilità di utilizzare un server di sincronizzazione diverso da quello di Mozilla.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

7 pensieri riguardo “Mozilla Firefox 4.0”

  1. Sul mac ce l’ho dalla beta… 6, credo. Stamattina volevo installarlo già sul PC della ricevitoria ma stamattina ancora non si vedeva nulla. Procedo avanti tutta.

  2. La sincronizzazione funziona anche col 3.x (apposita estensione). Io ho già montato il server minimale sul compiu’ di casa…

    1. La possibilita’ di tenersi i dati sul server di casa propria per me e’ molto positiva. Poi alcuni (alcuni!) server casalinghi avranno una sicurezza inferiore a quelli di Mozilla, ma none’ questo il punto.

      1. si infatti anche a me ha fatto molto piacere. anche se effettivamente il protocollo sembra ben studiato per evitare disclosure, alimentare la propria paranoia è sempre interessante. 🙂

  3. Installato su Mac. Noto un rilevanto incremento di prestazioni nel rendering delle pagine ‘pesanti’ e nell’esecuzione di javascript.
    Si avverte soprattutto una bella sensazione di fluidità nello scrolling verticale.

Spazio per un commento