PDF: non solo Adobe Reader

AnnunciI file in formato PDF sono diventati da tempo un subdolo veicolo di diffusione del malware.

Il problema non sta tanto nei file medesimi, ma nel modo in cui vengono aperti e trattati dal programma di visualizzazione (reader). Il reader più popolare è senza dubbio Adobe Reader (già Acrobat Reader), ma è anche il più vulnerabile ai problemi di sicurezza, soprattutto perché molti utenti non lo aggiornano come dovrebbero e non percepiscono i file PDF come minacciosi.

È, quindi, il caso di iniziare a considerare alternative ad Adobe Reader: questi programmi esistono, sono spesso più adatti alle necessità degli utenti e non hanno (o le hanno normalmente disabilitate) le funzioni che rendono vulnerabile il programma di Adobe.

L’elenco di software gratuiti per Windows che segue parte dal presupposto che la necessità sia quella della grande maggioranza degli utenti: leggere il contenuto di un PDF, stamparlo o cercare del testo; alcune funzioni avanzate richiedono per forza l’utilizzo di Adobe Reader o l’attivazione di funzioni rischiose.

Foxit Reader
È il primo nome che viene citato quando si parla di reader alternativo per i PDF. Come per l’omologo di Adobe, è la versione gratuita di una serie di programmi disponibile a pagamento per il trattamento dei documenti PDF. Foxit è molto attento alla sicurezza e consente di personalizzare il programma per ridurre i rischi di attacchi. Questo è il programma che si avvicina più ad Adobe Reader come funzionalità ed è quello che potrebbe essere più facile da far digerire agli utenti che non vogliono cambiare il reader.

PDF Xchange Viewer
Molto simile a Foxit, è anche lui il primo livello di una suite di programmi a pagamento per la gestione dei documenti PDF. Alcune funzioni di PDF Xchange sono disponibili solamente nella versione a pagamento, cosa che rende un po’ noioso l’utilizzo del programma. Da segnalare la presenza della versione gratuita di un sistema di OCR, che, purtroppo, non supporta la lingua italiana. A differenza da Foxit, gira anche su Windows 2000.

Sumatra PDF
Programma di visualizzazione del tutto essenziale, utile nei casi in cui si voglia semplicemente visualizzare un PDF. Il punto di forza di Sumatra PDF è la capacità di leggere altri formati di distribuzione dei testi, tra cui ePUB, Mobipocket, XPS, DjVu, CBR e CBZ. Sono disponibili anche alcune opzioni della command line che potrebbero tornare utili se si vuole lanciare questo software da un altro programma per visualizzare i documenti supportati.

Google Chrome
Il browser di Google include un proprio visualizzatore PDF. Questa soluzione potrebbe essere adatta ai server, in cui ogni tanto torna utile avere un visualizzatore PDF sotto mano: con un solo programma si sostituisce Internet Explorer e si ha disposizione un reader PDF più sicuro.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

4 pensieri riguardo “PDF: non solo Adobe Reader”

  1. Mi permetto di aggiungere che le soluzioni alternative ad Adobe Reader, sono anche una soluzione alla stampa di PDF quando adobe stampa caratteri strani (definiti dall’utente “geroglifici’).

Spazio per un commento