75.000 Telepass richiamati, ma il sito tace

Apprendo dal GR delle 7 di questa mattina di Radio 24 che Telepass avrebbe richiamato 75.000 apparecchi a rischio.

L’articolo del GR dice che i dispositivi più vecchi di circa 7 anni di età hanno delle batterie al litio a rischio micro-esplosione e che la società Telepass ha inviato delle raccomandate ai proprietari.

Vado sul sito di Telepass per vedere se anche il mio apparecchio è a rischio, dal momento che sappiamo benissimo che le raccomandate possono fare una brutta fine.

Con mio estremo disappunto (ma senza sorpresa) non trovo nulla a riguardo, solamente persone felici (devono essere i parenti della famiglia della pubblicità del Mulino Bianco) che vanno in autostrada con il Telepass e i soliti link da sito istituzionale. Qui sopra la cattura della home page del sito al momento in cui ho scritto questo testo.

Insospettito dalla cosa, cerco in Rete non trovo nulla di formale da parte di Telepass, anche se trovo (qui e qui) riferimenti di persone che avrebbero ricevuto la famigerata raccomandata. C’è anche una notizia del 2010 su la Nuova Ferrara che dà conto di un apparecchio che ha danneggiato un’auto un sosta.

Altre aziende con una diversa sensibilità verso i clienti (e verso le cause per danni…) avrebbero messo la notizia del richiamo in bella evidenza con una pagina esplicativa. Ma Telepass preferisce farsi consigliare dai PR e nascondere la polvere sotto il tappeto.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

7 pensieri riguardo “75.000 Telepass richiamati, ma il sito tace”

  1. E’ che sai, in Italia abbiamo dei tappeti cosi’ capienti che non utilizzarli per nasconderci sotto le cose, sembra un peccato.

    Il mio telepass ha meno di 7 anni e lo scorso anno (era Luglio 2011) mi chiesero di cambiare il terminale in mio possesso con la motivazione di batteria scarica. Mi scrissero una lettera (non raccomandata) e mi mandarono pure un SMS.

    Probabilmente il motivo è stato quello, ma nella lettera non ricordo se si facesse menzione di una possibile esplosione della batteria. Mi ricordo anche che non fui l’unico a ricevere tale lettera.

    Mi piacerebbe comunque capire la fonte della notizia di Radio24, non che non mi fidi ma vorrei in ogni caso conoscere la fonte. 😉

  2. Anche io avevo ricevuto l’SMS, in cui si diceva che da un controllo risultava che la battaeria era scarica/esaurita (non ricordo le parole esatte, e non trovo l’SMS nel mio storico) e che era necessario sostituirlo, cosa che poi ho fatto.

  3. Le segnalazioni per batteria scarica sono normali, sono all’ordine del giorno. In effetti pero` anche il mio richiamo e` stato un poco sospetto. Funzionava benissimo, poi un giorno entro in autostrada senza problemi, e quando ne esco muore sull’uscita. Strano, perche` quando la batteria e` scarica di solito suona un tono diverso ma continua a funzionare. Ma magari sono solo paranoico.

    1. Magari nel tuo e’ saltato un altro componente, non la batteria.

      Tipo la microcamera che ti tiene sempre d’occhio e riporta a Telepass tutte le volte che ti metti le dita nel naso 🙂

Spazio per un commento