Milli-motein

Copyright (c) MIT Center for Bits and Atoms

È il nome di un dispositivo miniaturizzato mosso da motori che può assumere e mantenere varie forme.

Sviluppato dal MIT, il milli-motein si ispira alle proteine, molecole in grado di ripiegarsi per assumere varie forme tridimensionali.

La struttura base è un motore, inventato appositamente per questo scopo, in grado di mantenere la posizione una volta spento e di consumare energia solamente quando ruota.

Un filmato illustra il prototipo del milli-motein in funzione: il risultato è sorprendente.

Questo piccolo robot potrebbe diventare il mattone per costruire dispositivi autoconfiguranti oppure oggetti di forma variabile o adattabile. (via MIT News)

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

Spazio per un commento