I/O 2013

Per chi si fosse perso l’evento, questa settimana dal 15 al 17 si è tenuta l’edizione 2013 del Google I/O.
Si tratta della conferenza denominata appunto “Innovation in the Open”, dedicata agli sviluppatori interessati alle tecnologie di Google e Android.

Un po’ come le presentazioni dei prodotti Apple, la I/O è una conferenza sempre piuttosto interessante per gli argomenti discussi. A volte presenta buchi nell’acqua clamorosi – come il quasi defunto Google Wave, appunto presentato qui nel 2009 – ma è sempre un importante forum di discussione nel campo della tecnologia IT a cui vale la pena prestare attenzione.

Per chi non si fosse interessato alla conferenza in diretta, segnalo qui di seguito qualche link utile.
La pagina ufficiale dell’evento è https://developers.google.com/events/io/ mentre TechRadar ci presenta un esaustivo post riassuntivo sulle novità, con link a dettagli per ogni argomento.
Qui di seguito incorporo il video del keynote di apertura.

Autore: Luca Mauri

Prima di tutto un Geek e un Trekker, Luca Mauri lavora come IT Manager. Entusiasta della esplorazione spaziale e della scienza in generale. È un lettore vorace e un fotografo amatoriale. Fa parte della piccola schiera degli INTJ.

3 pensieri riguardo “I/O 2013”

  1. Il quasi defunto Google Wave si sta riproponendo (come i peperoni) dentro Hangout su Android.

    1. Mi fa piacere, perché tutto sommato era una buona idea, anche se nemmeno Google ci ha creduto fino in fondo.
      Ma su Android ci sono funzionalità aggiuntive, o è lo stesso software integrato in Chrome e disponibile per iOS?

      1. Non ho verificato fino in fondo, mi hanno sostituito Talk con Hangout sui device Android . Ho solo aperto un attimo ed ho avuto la sensazione di trovarmi avanti Wave.

        Oggi ha provato ad “aggiornarmi” anche su gmail via browser ma potendo resistere per un po’ ho preferito soprassedere.

Spazio per un commento