Ian Banks (1954 – 2013)

Oggi è morto Ian Banks, che aveva annunciato un paio di mesi fa di avere una forma incurabile di cancro.

Nella fantascienza letteraria era famoso anche per i romanzi del ciclo della Cultura pubblicato per la prima volta in Italia dalla casa editrice Nord:

  • La Mente di Schar, poi ripubblicato come Pensa a Fleba (Consider Phlebas, 1987)
  • L’impero di Azad (The Player of Games, 1988)
  • La guerra di Zakalwe (Use of Weapons, 1990)
  • Lo stato dell’arte (The State of the Art, 1991)
  • L’altro universo (Excession, 1996)
  • Inversioni (Inversions, 1998)
  • Volgi lo sguardo al vento (Look to Windward, 2000)
  • Matter (2008)
  • Surface Detail (2010)
  • The Hydrogen Sonata (2012)

L’opera di Banks non si limita a questa saga, ma copre anche altri lavori.

Banks è stato un grande scrittore di fantascienza: il suo ciclo della Cultura è una vera opera di fantascienza ricca di sense of wonder.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

2 pensieri riguardo “Ian Banks (1954 – 2013)”

  1. Neanche a farlo apposta negli ultimi giorni sto leggendo “Matter” (ovviamente in inglese). La notizia era attesa ma non per questo meno triste. 🙁

    1. Avevo iniziato The Hydrogen Sonata poi l’ho dovuto sospendere per altre letture di lavoro. Mi sa che me lo godo durante le ferie.

Spazio per un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.