Ubuntu 13.10 Saucy Salamander

UbuntuSeconda versione di Ubuntu per quest’anno.

Non ci sono grosse novità, sembra quasi una versione di preparazione per la prossima 14.04 LTS.

Questa volta ho provato ad aggiornare da command line anziché via interfaccia grafica con il comando sudo do-release-upgrade e non ho notato sostanziali differenze, visto che essenzialmente fa le stesse cose della versione grafica.

In questa versione è stato rimosso il downloader per Windows. Chi volesse provare Ubuntu può utilizzare una versione live su CD o chiavetta USB.

Tra gli aggiornamenti si possono citare:

Non è stato introdotto il display manager Mir, che slitta di 12 mesi almeno. Sembra che in questa versione sia stato corretto il problema della copia dei file via gvfs.

Da segnalare la comparsa dell’indicatore del linguaggio della tastiera sulla barra del menu da cui è possibile richiamare le funzioni relative e la mappa caratteri.

Come al solito, questa versione verrà supportata per i prossimi 9 mesi, arrivederci al 17 aprile 2014 con la 14.04 LTS Trusty Tahr.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

3 pensieri riguardo “Ubuntu 13.10 Saucy Salamander”

Spazio per un commento