Emulatore di Amiga 500

Emulatore AmigaLo sviluppatore di Google Christian Stefansen ha creato un emulatore di Amiga 500 che gira all’interno di Chrome.

Il software necessita della versione 31 o successiva del browser e si basa sul Portable Native Client, una tecnologia di sandboxing di Chrome.

Il primo avvio è abbastanza lento e per intrattenere l’utente vengono mostrati ciclicamente alcuni finti messaggi di stato: calling the 80s; polishing floppy disks; yes, it’ll load faster the second time; finding Chuck Norris; debugging guru meditations; preparing garden gnomes; warming up Rick Astley’s voice; assembling floppy drive; waking up Agnus, Denise, and Paula; loading up Portable Native Client; unpacking Amiga 500; calibrating non-interlaced mode; powering up the Motorola 68000; reticulating splines.

Una volta inizializzato il sistema, si può aprire il floppy emulato e avviare alcuni programmi demo che negli anni sono diventati dei classici per identificare quella piattaforma. È anche possibile montare nell’Amiga emulato l’immagine di floppy presenti sul proprio computer e reperibili come descritto dalle FAQ.

L’emulatore funziona su tutte le versioni recenti di Chrome per sistemi desktop, non è ancora possibile utilizzarlo sui dispositivi portatili.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

Spazio per un commento