Novità per Cortana

Da ieri è cambiato il comportamento di Cortana, l’interfaccia di ricerca inclusa in Windows 10.

Adesso Cortana utilizza Bing come unico motore di ricerca e visualizza i risultati solamente su Edge, il browser di Windows 10.

Pur restando, ovviamente, la possibilità di selezionare il browser di default del sistema operativo, Cortana non permette più di selezionare il motore di ricerca o il browser da utilizzare.

La motivazione addotta è la solita serie di blah blah blah che includono le parole “migliorare” ed “esperienza”; in altre parole: marketing.

Microsoft fa comparire la richiesta di aggiornamento a Windows 10 in ogni momento, il mio sospetto è che non solo sarà possibile passare gratuitamente a Windows 10 anche dopo il termine annunciato di un anno dall’uscita del sistema operativo, ma sarà ancora più pressante la richiesta di farlo.

Una volta in Windows 10 lo scopo è di forzarvi ad usare il motore di ricerca e il browser di Microsoft. All’inizio di questo secolo una politica simile per il browser ha aperto a una decina d’anni circa di popolarità di Explorer, anche se la causa è stata principalmente la latitanza della concorrenza. Ora la situazione è un attimino diversa.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

4 pensieri riguardo “Novità per Cortana”

  1. stò diventando vecchio… questo modo di fare IT, di imporre funzioni e scelte, lo sopporto sempre meno… ed il grave è che si stà diffondendo ovunque.
    Non è limitato solo a Windows, o, seppur meno spudoratamente evidente, su Os X, ma pure le varie imposizioni sulle distribuzioni linux (vedi Unity di Canonical, Systemd imposto da redhat poi pure su Debian) comnciano a infastidirmi…. ci sarà qualche s.o. che restarà libero, nel senso di libertà di scelta, da questo punto di vista ? Forse per un periodo ci salveremo con Open/FreeBSD, ma temo che alla fine…

    1. Benjamin, sto provando Ubuntu Mate, ti assicuro che fa sembrare Unity un mattone, posso scegliere fra cinque diversi layout del pannello compresi “mutiny” (anagramma di unity) e “cupertino” (Plank dock leggera e simile a quella del mac). Inoltre M-Ubuntu è anche stabile, reattiva e, sorpresa, il loro software center funziona (softwuare boutique).
      Tornando a Cortana… ma anche no, visto che uso windows solo off-line 😉

Spazio per un commento