Togliete QuickTime da Windows ADESSO

Se avete QuickTime installato su Windows rimuovetelo adesso.

Zero Day Initiative ha pubblicato due articoli (qui e qui) riguardanti due diverse vulnerabilità che permettono ad un attaccante di sfruttare QuickTime per Windows per eseguire codice arbitrario.

Apple ha deciso di non supportare più la versione di Windows di QuickTime anche se, secondo Bleeping Computer, Apple continua ad offrire il download attraverso il programma che aggiorna i suoi software per Windows.

Se usate QuickTime per visualizzare contenuti multimediali generici, un buon sostituto gratuito è VLC.

A partire da iTunes 10.5 per Windows, il programma non utilizza più QuickTime per riprodurre i contenuti multimediali più comuni, ma utilizza un player interno oppure i servizi di Windows, quindi QuickTime non è più necessario.

Le installazioni di OS X non sono interessate da questo problema.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

2 pensieri riguardo “Togliete QuickTime da Windows ADESSO”

  1. Quicktime? Buona qualità del suono ma troppo invasivo, disinstallato da windows.
    Nel 2006, mica oggi !

Spazio per un commento