DNS server alternativi

Il sistema dei nomi a dominio è una delle tecnologie essenziali per il funzionamento del servizio Internet come viene percepito dagli utenti.

Le connessioni ad Internet in cui c’è solamente l’apparecchio del provider forniscono come server DNS quello del provider stesso, ma non è obbligatorio (non per ora…) utilizzare per forza quel server.

Chi ne ha la possibilità può risolvere i nomi in casa propria, in alternativa si possono usare i servizi gratuiti di risoluzione dei nomi. Alcuni di questi indirizzi corrispondono a un singolo server, altri sono indirizzi anycast.

Se si desidera abbandonare il DNS fornito dal provider e utilizzare qualche altro server, è bene fare un po’ di prove, in quanto un DNS lontano dal punto di vista della struttura della Rete rallenta non poco la fruizione dei servizi.

Alternate DNS
Indirizzi IPv4: 198.101.242.72 23.253.163.53
Offre un servizio a pagamento in cui sono blacklistati i nomi dei siti di pubblicità e di malware.

censurfridns.dk
Indirizzi IPv4: 91.239.100.100 89.233.43.71
Indirizzi IPv6: 2001:67c:28a4:: 2002:d596:2a92:1:71:53::
Servizio fornito da un privato cittadino danese, Thomas Steen Rasmussen; i DNS non sono censurati, a differenza di quelli degli ISP danesi.

Comodo Secure DNS
Indirizzi IPv4: 8.26.56.26 8.20.247.20
I nomi dei siti di malware e dei siti pericolosi sono blacklistati.

DNS Advantage
Indirizzi IPv4: 156.154.70.1 156.154.71.1
Indirizzi IPv6: 2610:a1:1018::1, 2610:a1:1019::1
Servizio offerto da Neustar. Sono disponibili altri server DNS gratuiti in cui vengono blacklistati i nomi di determinate classi di siti pericolosi, dettagli cliccando il link al nome del servizio.

DNS.WATCH
Indirizzi IPv4: 84.200.69.80 84.200.70.40
Indirizzi IPv6: 2001:1608:10:25::1c04:b12f 2001:1608:10:25::9249:d69b
I server si trovano in Germania, non viene applicata nessuna censura.

Dyn
Indirizzi IPv4: 216.146.35.35 216.146.36.36
Dyn è stata acquistata da Oracle.

FreeDNS
Indirizzi IPv4: 37.235.1.174 37.235.1.177
Non censurati, i server si trovano in Austria. FreeDNS promette di non registrare i nomi di cui viene chiesta la risoluzione.

Google
Indirizzi IPv4: 8.8.8.8 8.8.4.4
Indirizzi IPv6: 2001:4860:4860::8888 2001:4860:4860::8844

GreenTeamDNS
Indirizzi IPv4: 81.218.119.11 209.88.198.133
Vengono blacklistati i nomi di alcuni siti pericolosi, disponibile anche un servizio a pagamento.

Level3
Indirizzi IPv4: 209.244.0.3 209.244.0.4
I server 4.2.2.x sono riservati ai clienti di Level3 e non dovrebbero essere utilizzati, anche se potrebbero funzionare.

Norton ConnectSafe
Indirizzi IPv4: 199.85.126.10 199.85.127.10
Vengono blacklistatii nomi dei siti pericolosi, sono disponibili, sempre gratuitamente, altri livelli di blocco.

OpenDNS
Indirizzi IPv4: 208.67.222.222 208.67.220.220
Marchio di CISCO con blacklist dei nomi di siti pericolosi. È disponibile anche una versione a pagamento.

OpenNIC
Dispongono di molti server, per spare quali utilizzare visitare il loro sito, gli IP appaiono in home page.

puntCAT
Indirizzo IPv4: 109.69.8.51
Indirizzo IPv6: 2a00:1508:0:4::9
I server si trovano a Barcelona.

SafeDNS
Indirizzi IPv4: 195.46.39.39 195.46.39.40
Vengono blacklistati alcuni siti pericolosi, disponibile anche un servizio a pagamento.

SmartViper
Indirizzi IPv4: 208.76.50.50 208.76.51.51
Società di analisi e SEO, suggerisco cautela nell’utilizzo.

Verisign
Indirizzi IPv4: 64.6.64.6 64.6.65.6
Indirizzi IPv6: 2620:74:1b::1:1 2620:74:1c::2:2
Verisign si impegna a non rivendere i dati raccolti (il che non significa che non li utilizzi per sé…)

Yandex.DNS
Indirizzi IPv4: 77.88.8.8 77.88.8.1
Indirizzi IPv6: 2a02:6b8::feed:0ff and 2a02:6b8:0:1::feed:0ff
Sono disponibili altri server DNS con vari livelli di filtro.

Quando viene indicato che il servizio blacklista i nomi dei siti, non significa che quei siti sono totalmente inaccessibili dal computer che ha configurato quei server DNS. Per chiarire, immaginiamo che il sito blacklistato sia www.cattivone.zzz con indirizzo IP 1.2.3.4. Un computer che ha configurato un server DNS con blacklistato www.cattivone.zzz non riuscirà a scoprire l’indirizzo IP del sito e, quindi, non riuscirà a contattarlo. Ma se il sito viene referenziato con il suo indirizzo IP 1.2.3.4, il computer accederà senza problemi al sito.

Se decidete di utilizzare questi server DNS, fate un giro sui siti e guardate le FAQ e le note della privacy.

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

9 pensieri riguardo “DNS server alternativi”

  1. Grazie della lista, da qualche mese uso una coppia di DNS composta da OpenDNS e GoogleDNS (208.67.222.222,8.8.4.4) e vado a 6 mega su sette, quasi il massimo.
    MA… una piccola guida su come cambiare DNS su Windows, Mac, Linux?

    1. Meta’ dei link dei DNS free contengono quella guida 🙂

      Attenzione che il secondo (terzo, quarto…) DNS viene usato solo se il primo non risponde (se il primo risponde con un NXDOMAIN il secondo NON viene utilizzato)

      1. Lo so, per questo ho scelto “gemelli diversi” nella coppia di DNS: se non risponde OpenDNS, switch su GoogleDNS.
        Per quanto riguarda la rete mobile, come cambiare DNS senza root (o jailbreak, se si è un melovoro)?

        1. Per cambiare le impostazioni di rete in un dispositivo mobile non servono root/jailbreak.

          Basta googlare «camibiare DNS su» seguito dal nome del sistema operativo utilizzato e compaiono svariate guide in merito.

            1. Scusa, credevo WiFi, stavo lavorando ad un documento in cui “mobile” era il wireless.
              Per quello che cerchi tu l’alternativa al rooting sono le VPN.

  2. > non è obbligatorio (non per ora…) utilizzare per forza quel server.

    Sugli smartphone è difficile, quasi impossibile cambiare i DNS per le connessioni mobili: non è obbligatorio utilizzare i DSN assegnati ma quasi…

Spazio per un commento