Pubblicata la master key della PlayStation 3

Cancello sul mare / Gate to the seaDopo HDCP anche la PlayStation 3 è caduta vittima della pubblicazione della master key di livello zero (LV0).

Il gruppo di hacker che si fa chiamare The Three Musketeers ha deciso di pubblicare la chiave per evitare che un altro gruppo, i cinesi del BlueDiskCFW, la distribuissero a pagamento.

Con la master key si possono firmare software e aggiornamenti firmware che vengono riconosciuti come validi dall’hardware della PS3, aprendo le porte ad usi non previsti (e magari non desiderati) dalla Sony.

In parole povere, con questa mossa la PS3 è passata da un sistema chiuso su cui girava solamente quello che voleva Sony ad un computer universale utilizzabile da chiunque come meglio crede.

La protezione di piattaforme attraverso un sistema basato sulla crittografia asimmetrica sta diventando molto comune, ma una potenza computazionale su scala planetaria (o più banalmente un baco del software) potrebbe aver ragione di questo sistema oppure potrebbe costringere ad un’ulteriore lotta tra chi cerca di chiudere il sistema e chi cerca di scardinarlo.

Probabilmente fra un anno avremo notizia della pubblicazione della master key del bios UEFI… (via Bruce Schneier)

Autore: Luigi Rosa

Consulente IT, sviluppatore, SysAdmin, cazzaro, e, ovviamente, geek.

3 pensieri riguardo “Pubblicata la master key della PlayStation 3”

  1. Ho letto le notizie, e ho pensato subito… Considerando che la PS3 è quasi a fine ciclo di vita e siamo sotto Natale, non è che sul rilascio di questa LV0 Key non ci sia lo zampino di sony ?
    Con questo rilascio, inevitabilmente fioriranno un sacco di Custom Firmware, che per intenderci servirà solo per utilizzarla in modo ‘poco ortodosso’, e siccome in questo caso il cosiddetto ‘jailbreak’ è più o meno totale e permanente, ingolosirà un sacco di persone restie all’acquisto, a causa della sua inviolabilità. Ci sono già almeno 3 colleghi che sono in ballo per prenderla…

    Siamo Italiani…. se si cracca, la prendo…

    Salumi

    1. Ammetto che ho avuto anche io il dubbio che sia stata una fuga facile, tipo quella dalla Morte Nera di Episodio IV.
      Del resto di precedenti simili ce ne sono stati, ma senza un riscontro si rischia di fare della dietrologia.

  2. Dubito seriamente che ci possano essere dei riscontri. L’unica cosa che si potrà evincere è se Sony lascerà correre o porrà rimedi.

    In base a ciò si potrà solo avvalorare o meno la tesi.

Spazio per un commento