Quel simpatico Google Translate

Più di 2 anni fa avevo avuto un piccolo ma simpatico screzio con Google Translate che mi aveva portato a notare la presenza di strane (e inaspettate) elaborazioni che andavano ben oltre alla semplice traduzione del testo. E, anche se in forma differente, ancora oggi provando la frase indicata in quel post si può notare come la modifica di una ‘&’ in ‘e’ comporta una modifica molto più complessa del risultato (ma almeno ora Simona non diventa più Barbara).

E proprio una di queste “elaborazioni” ieri mi ha completamente stupito, lasciandomi senza parole dinnanzi ad una traduzione che era, allo stesso tempo, assolutamente corretta e completamente sbagliata.

Tutto è nato perchè stavo cercando di trovare il significato di un modo di dire americano, ossia “wag the dog“. Solitamente per i modi di dire non uso mai i traduttori online perchè raramente sono in grado di fornire una traduzione corretta. Ma dopo aver trovato in rete una possibile interpretazione, ho voluto togliermi lo sfizio di provare a vedere come questo idioma venisse tradotto da Google Translate e ho scoperto che inserendo “wag the dog” nella campo di sinistra e selezionando inglese… selezionando italiano nel campo di destra la traduzione è “Sesso e Potere“… non corretto dal punto di vista del significato ma… corretto in quanto il titolo italiano del film “Wag the Dog“. E visto che la cosa non poteva essere casuale, ho fatto alcune prove… inserendo “Young Frankenstein” e “One Night At McCool” ottenendo, come risposta, i titoli italiani dei film, ossia “Frankenstein Junior” e “Un Corpo Da Reato” (in quest’ultimo caso, ammetto che Google bara, visto che il titolo originale ha il genitivo sassone finale). Poi ho anche fatto la prova “del 9”, inserendo il titolo italiano “Principe Cerca Moglie” ottenendo, appunto, “Coming To America“.

Sebbene non tutti i titoli dei film siano traducibili, questa simpatica scoperta dimostra, una volta di più, quanto a Google siano piuttosto attenti a dei particolari, magari insignificanti, ma sicuramente interessanti.

Quanti altri film riuscite a trovare?

 

 

 

7 pensieri riguardo “Quel simpatico Google Translate”

  1. Non è cura dei dettagli. Direi che si tratta di un effetto collaterale del modo in cui funziona google translate: http://translate.google.com/about/

    Translate funziona alla “google”, indicizzazione massiccia di innumerevoli documenti.

    In breve, hanno preso migliaia di gigabyte di documenti in più lingue (tradotti da umani) e li hanno indicizzati con il loro solito motore di ricerca. Quando richiedi una “traduzione”, quello che ottieni non è una “vera” traduzione ma la frase statisticamente più usata per tradurla (nei documenti che hanno indicizzato).

    Questo spiega perché riesca a tradurre a quel modo i titoli dei film e dei romanzi. IMHO, i progettisti di translate non avevano la minima idea che il sistema sarebbe stato così bravo a tradurre i titoli 😛

    LLaP, Andrea

  2. Sarà una “feature” informaticamente cool sebbene non prevista, ma dal punto di vista della traduzione (ho lavorato nel ramo delle traduzioni) è un baco macroscopico. Anche dal punto di vista del software design in realtà è una svista non indifferente, perchè la traduzione fornita non consente di gestirne il contesto…. e si che google ha a disposiione tutta la semantica del proprio database.

Spazio per un commento