Dove sono i root DNS?


Come abbiamo visto in un altro articolo, il sistema dei nomi a dominio si basa sui root DNS.

Non ci vuole certo un esperto di networking per capire che i root DNS non solo sono un punto critico del sistema dei nomi a dominio, ma sono anche dei server molto trafficati.

Più i root DNS sono prossimi agli utenti più questi saranno veloci nel risolvere i nomi e, quindi, ad accedere ai servizi della Rete.

paf  ha raccolto su Google Maps la posizione dei root DNS nel mondo; la mappa potrebbe non essere aggiornatissima, ma aiuta molto a capire come sono distribuiti questi server.

Val la pena di evidenziare che, a causa della topologia di Internet, per molti utenti di Milano potrebbe essere più vicino il root DNS di Roma o di un’altra città europea.

Aggiornamento 17/2/2012 18:30Il sito dei root DNS ha una mappa piu precisa e aggiornata da cui si evince che in Italia ci sono due istanze a Torino, tre a Milano, due a Roma e una a Napoli.

,

7 risposte a “Dove sono i root DNS?”

  1. Perche’ sulla mappa che pubblichi tu sembra che il DNS root Italiano sia a Pisa (che sarebbe anche storicamente logico), mentre dalla mappa su GMaps appare su Roma?

    • La cosa abbastanza strana e’ il basso numero di DNS root presente negli USA, se si considera invece il loro peso…

      Se ho contato bene solo solo 18, e non ce ne e’ neanche uno in Texas (il che potrebbe spiegare perche’ il Dr. Cooper si e’ spostato a Pasadena, ma non il perche’ ha cercato di spostarsi a Bozeman, in Montana)….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.